I progetti

INSTM ha partecipato a 372 progetti, perlopiù a livello nazionale (dato aggiornato al 31/12/2015). Sono, per fare alcuni esempi, i progetti Industria 2015 finanziati dal Ministero dello Sviluppo Economico, i numerosi FIRB e FISR sovvenzionati dal MiUR, per non parlare dei contributi alle ricerche INSTM provenienti dal CNR e dalle Regioni.
In Europa, invece, INSTM è stato coinvolto in 101 progetti (dato aggiornato al 31/12/2015), distribuiti tra IV, V, VI e VII Programmi Quadro e HORIZON2020, gli strumenti pluriennali con cui l'Unione Europea sviluppa e realizza le proprie politiche di ricerca e che rappresentano il principale canale di finanziamento di progetti di ricerca a livello europeo. Di questi, la maggioranza hanno riguardato soprattutto il settore “Nanoscienze, nanotecnologie, Materiali e nuove tecnologie di produzione”, tra cui spiccano le tre Reti di Eccellenza europee - Molecular Approach to Nanomagnets and Multifunctional Materials (MAGMANet), Integrated Design of Catalytic Nanomaterials for a Sustainable Production (IDECAT) e Nanostructured and functional polymer-based materials and nanocomposites (Nanofun-poly) - coordinate da INSTM, unico in Italia a averlo fatto.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali