Grandi imprese: contributi per investimenti e assunzioni in Piemonte

La Regione Piemonte, con Deliberazione della Giunta Regionale n. 30-8755 del 12 aprile 2019, ha approvato la Scheda generale della Misura "Contratto di insediamento", per l'attrazione di investimenti in Piemonte da parte di grandi imprese.

Oltre che in forma singola possono accedere agli incentivi le grandi imprese in collaborazione con Organismi di ricerca (investimento minimo pari a 10% del progetto complessivo) e PMI (investimento minimo pari a 30% del progetto).

La Misura prevede l'erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno di progetti di importo superiore a 1.000.000 di euro, relativi a costi per ricerca e sviluppo e personale, nuovo assunto o reintegrato dalla Cassa Integrazione Straordinaria, nel rispetto dei massimali indicati dal Bando e dal regolamento specifico.
Questa misura di Regione Piemonte mira a supportare le GI piemontesi per progetti di R&S preordinati o connessi con l’insediamento/ampliamento di un centro di ricerche/stabilimento/centro servizi al fine di generare ricaduta occupazionale e costi di personale . Si tratta di una procedura a sportello con valutazione effettuata secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.
Sono previste maggiorazioni dell’intensità di aiuto ove la GI collabori con PMI e OR. In alternativa l’OR può fornire ricerca contrattuale e competenze tecniche (ove l’OR sia fornitore di tali servizi non sono previste maggiorazioni per la GI).

INSTM può partecipare, con una GI, sia come partner (UdR piemontesi), sia come fornitore di ricerca contrattuale (UdR extra-regionali)

Maggiori dettagli al link www.finpiemonte.it/bandi.

© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali