UE: aperte le call LIFE 2019

LIFE, il programma europeo per l’Ambiente e l’Azione climatica, è stato notevolmente semplificato nell'arco del biennio 2018-2020, sia nelle procedure di presentazione delle domande (in due fasi per il sottoprogramma Ambiente) che nella gestione delle sovvenzioni. LIFE è strutturato in due sottoprogrammi: Ambiente e Azione per il clima, per i quali è possibile presentare progetti di tipo “Tradizionali” (buone pratiche, pilota, dimostrativi, informazione sensibilizzazione e divulgazione), “Preparatori”, “Integrati” e di “Assistenza dei progetti integrati”.

Il Sottoprogramma Ambiente comprende i settori prioritari: Ambiente e Uso efficiente delle risorse; Natura e Biodiversità; Governance e informazione in materia ambientale. In questo sottoprogramma è prevista la procedura di presentazione del progetto in due fasi, basato su una descrizione di massima, seguito da una proposta dettagliata.

Il Sottoprogramma Azione per il Clima comprende i settori prioritari: Mitigazione dei cambiamenti climatici; Adattamento ai cambiamenti climatici; Governance e informazione in materia di clima. Nel sottoprogramma Clima è prevista unicamente la presentazione del progetto in unica fase, con una proposta dettagliata.

I beneficiari sono: aziende private (PMI e Grandi Imprese), enti pubblici, organizzazioni non a scopo di lucro (comprese le ONG). Le proposte possono essere presentate da persone giuridiche aventi sede legale nell’Unione Europea.

Il tasso di cofinanziamento per i progetti tradizionali finanziati nell’ambito dei sottoprogrammi per l’Ambiente e Azione per il clima, è pari al 55% dei costi ammissibili, ad eccezione dei progetti del settore prioritario Natura e biodiversità (fino al 60%). Progetti integrati e progetti preparatori sono finanziati fino al 60% dei costi ammissibili.

Chi si volesse avvalere dei servizi messi a disposizione da INSTM, ricordiamo che le persone di riferimento sono Daniele Consigli (dconsigli@instm.it - tel. 055/2338716) o Alessandro Barbieri (abarbieri@instm.it - tel. 055/2338718).

Link: https://ec.europa.eu/easme/en/section/life/calls-proposals.

© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali