Università di Milano: borse giovani/assegni di ricerca di un anno (rinnovabili)

Presso il Dipartimento di Scienze e Politiche Ambientali dell’Università degli Studi di Milano sono disponibili borse giovani/assegni di ricerca di un anno (rinnovabili) per un collaboratore alla ricerca "SusTAInable Recovery and biotechnological valorization of medicinal plants WAstes (STAIRWAy)", Inizio del contratto settembre-novembre 2020.

Il lavoro è svolto in collaborazione con il CNR-Centro SCITEC di Milano come parte di un progetto finanziato dalla Fondazione Cariplo nell'ambito dei bandi di ricerca di Economia Circolare.

Il/la candidato/a deve occuparsi della caratterizzazione fitochimica di estratti da scarti dell'industria farmaceutica che si occupa di sostanze naturali (INDENA SpA Milano), avere quindi una buona preparazione teorico-pratica nel settore della chimica organica e delle sostanze naturali ed esperienza nell'utilizzo delle tecniche cromatografiche e spettroscopiche applicate alla delucidazione strutturale. Il gruppo si avvale della tecnica di estrazione in fase supercritica per la parte estrattiva. La sede di lavoro è Milano, in stretta collaborazione con l'azienda.

I progetti di Economia Circolare in corso a ESP sono visibili sulla newsletter di La Chimica e l'Industria a pag 20 di questo link: https://ita.calameo.com.

Coloro che sono interessati possono chiedere informazioni e inviare il proprio CV a Luisella Verotta (luisella.verotta@unimi.it).

© 2013-2020 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali