Master BIOCIRCE: possibilità di ospitare studenti per stage

La terza edizione del Master Interuniversitario di Secondo Livello BIOCIRCE – Bioeconomy in the Circular Economy, primo Master in Italia interamente dedicato alla Bioeconomia Circolare ha l’obiettivo di formare professionisti operanti in settori che si basano sull’utilizzo responsabile e sostenibile di risorse biologiche e processi biotecnologici e che investono in R&S e formazione in direzione di un’economia rispettosa dell’ambiente. Il Master è promosso dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università degli Studi Federico II di Napoli, Università di Bologna, Università degli Studi di Torino, Intesa Sanpaolo, Novamont, GFBiochemicals, PTP Science Park di Lodi, con il supporto del Cluster SPRING.

Il programma di studi del Master di II livello, dedicato a neo-laureati magistrali con background sia legale-economico, sia scientifico e a professionisti già operanti nel settore, è strutturato su 12 mesi e prevede attività didattiche organizzate in 4 moduli suddivisi tra le Università promotrici e, al termine, 6 mesi di stage formativo all’interno di aziende di primo piano nel panorama italiano della Bioeconomia e Economia Circolare.

A questo proposito, anche alla luce delle testimonianze positive di alcuni soci industriali di SPRING che hanno accolto studenti della prima e seconda edizione, ci sarà anche per questa edizione la possibilità di ospitare uno o più studenti per il periodo di stage, con la consapevolezza che questa esperienza potrà arricchire e portare valore a entrambe le parti.

Gli stage si svolgeranno indicativamente nel periodo giugno - dicembre 2019 e dovranno essere collegati allo sviluppo di un progetto di tesi, da definirsi insieme all’ente ospitante.

Chi fosse interessato a intraprendere questa opportunità, può contattare comunicazione@clusterspring.it

© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali