ENI AWARD 2019: Premio Giovane Ricercatore dell’Anno

Il premio Giovane Ricercatore dell’Anno ha come scopo quello di sostenere le nuove generazioni di ricercatori, supportando le loro ricerche ed innovazioni inerenti le tematiche promosse da Eni Award. Il Premio è riservato a giovani nati nel 1986 e anni seguenti.

Sono premiate due tesi di dottorato di ricerca svolte in Università italiane con riferimento ai seguenti temi:

  • contrasto dell’inquinamento delle acque, del suolo e dell’atmosfera, prevenzione del riscaldamento e dell'inquinamento climatico, recupero e riutilizzo di siti industriali dismessi;
  • innovazione tecnologica nel campo delle energie rinnovabili e dello stoccaggio di energia; produzione, trasporto e utilizzo di gas naturale, cattura, utilizzazione e sequestrazione dell’anidride carbonica ed efficienza energetica.

Le tesi devono essere state discusse presso Università italiane nell’anno stesso o in quello precedente la data del presente Bando di concorso.

A ciascuno dei due vincitori sarà assegnato una medaglia appositamente coniata dalla Zecca dello Stato italiano e l’importo in denaro di 25 mila euro. La proclamazione avverrà entro il mese di giugno 2019.

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature al premio Giovane Ricercatore dell’Anno è fissato per il 23 novembre 2018, entro e non oltre le ore 17.00 CET - Central European Time. Al fine di consentire una più completa assistenza ai Candidati nella fase di chiusura della propria candidatura, non sarà più accettata la richiesta di registrare nuovi account sul sito di Eni Award dalle ore 17.00 CET del giorno 9 novembre 2018. Entro le due settimane successive al 23 novembre, la Segreteria Scientifica provvederà ad inviare ai candidati tramite email conferma dell’accettazione formale della candidatura.

I moduli per la presentazione delle candidature sono disponibili al link www.eni.com/docs.

© 2013-2018 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali