Al via le iscrizione al Master di 2° livello "Impresa e Tecnologia Ceramica"

Confindustria Ceramica e Federchimica Ceramicolor, assieme alle Università di Bologna e di Modena e Reggio Emilia, sono i promotori del Master di 2° livello ‘Impresa e Tecnologia Ceramica’, rivolto ai laureati magistrali in ingegneria e discipline scientifiche, economiche e giuridiche. Il master è stato presentato il 30 maggio a Sassuolo da Giovanni Savorani, Presidente di Confindustria Ceramica, Daniele Bandiera, Vice Presidente di Federchimica Ceramicolor, Tiziano Manfredini, Direttore del Master e professore all’Università di Modena e Reggio Emilia, e Maria Chiara Bignozzi, condirettore del corso e professore all’Università di Bologna.

Il Master nasce a seguito di una analisi sui fabbisogni formativi, rispetto a figure dirigenziali ed apicali, delle imprese dell’industria ceramica, per le quali a cinque anni è stimata una domanda nell’ordine delle 250 unità. Si tratta di una industria che ha investito, negli ultimi cinque anni, oltre 2 miliardi in innovazione tecnologia, destinati a realizzare la ‘Fabbrica 4.0’ che ora richiede nuove professionalità e competenze. La ceramica italiana è uno dei settori di punta del made in Italy dell’abitare, con un fatturato nell’ordine dei 5,5 miliardi di euro, di cui l’85% destinato alle esportazioni e la cui versatilità cromatica ed estetica è resa possibile dalla ricerca su inchiostri, smalti e colori che origina all’interno dei colorifici ceramici. Ceramica e colorifici sono settori che, anche grazie all’intenso processo di internazionalizzazione produttiva e commerciale, sono in grado di offrire opportunità professionali anche in ambito internazionale.

Il corso, della durata di otto mesi tra lezioni in aula e stage aziendali, prevede insegnamenti relativi alla progettazione del design ceramico, tecnologia di prodotto e processo, logistica, normazione e validazione del prodotto, sostenibilità ambientale, marketing e project management. Caratteristica del corso è il forte coinvolgimento delle imprese ceramiche e dei colorifici, sia nell’attività didattica – attraverso lezioni e visite guidate nelle imprese tenute da dirigenti aziendali – che negli stage in azienda, previsti in contesti pienamente operativi e della durata di 3 mesi.

Le associazioni imprenditoriali hanno reso disponibili 12 borse di studio per gli studenti più meritevoli e sono previste specifiche forme di supporto economico da parte di singole imprese.

Maggiori dettagli sul Master: www.masterimpresaetecnologiaceramica.unimore.it.

Contatti: tiziano.manfredini@unimore.it.

© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali