XXXIII Convegno Internazionale Scienza e Beni Culturali

Il XXXIII Convegno Internazionale Scienza e Beni Culturali, intitolato “Le nuove frontiere del restauro - Trasferimenti, contaminazioni, ibridazioni”, è in programma a Bressanone dal 27 al 30 giugno 2017.

Il convegno tratterà la possibilità di trasferire i risultati delle ricerche e delle esperienze maturate da lungo tempo nel settore del restauro, in ambiti più vasti. Gli obiettivi sono quelli di orientare ed estendere anche a beni non tutelati metodologie, prassi e tecniche del restauro, attraverso processi di aggiornamento ed ibridazione.

I contributi dovranno affrontare con esempi, esperienze, casi di studio e riflessioni teoriche, il più ampio ventaglio di riflessioni su temi quali:

  • Intervenire sull’esistente e non solo sui beni culturali
  • Rigenerazione, riciclo e RI.U.SO
  • Reverse engineering
  • Materiali, prodotti e tecniche innovative
  • Tecnologie semplificate per i nuovi ambiti di intervento e per le attività su grande scala
  • Metodologie di indagine specifiche
  • Educazione e formazione nelle nuove prospettive
  • Carte del Restauro, istruzioni o linee guida?

Entro il 16 gennaio 2017 va inviato un abstract preliminare, sufficientemente esaustivo, di lunghezza massima di una pagina, alla segreteria del convegno preferibilmente utilizzando il form del sito
oppure alla e-mail convegno@arcadiaricerche.eu.

© 2013 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali