Conventional and high-energy spectroscopies for inorganic, organic and biomolecular surfaces and interfaces (CHESS 2019)

Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione della Scuola “Conventional and high-energy spectroscopies for inorganic, organic and biomolecular surfaces and interfaces” (CHESS 2019). La Scuola, sarà dedicata a dottorandi e giovani ricercatori, si terrà dal 2 al 6 dicembre a Firenze, si articolerà in cinque giornate e sarà in lingua inglese.

La Scuola vuole caratterizzarsi come evento multidisciplinare. Le Divisioni ed i Gruppi interdivisionali della Società Chimica Italiana che hanno concesso il proprio sostegno. L’evento è anche patrocinato anche dai consorzi nazionali CSGI ed INSTM.

La Scuola offre contenuti di natura fortemente tecnico-specialistica e combina lezioni di carattere fondamentale (che affrontano temi spettroscopici di rilevanza trasversale) con interventi su aspetti strumentali ed altri con precipuo carattere applicativo, includendo un tutorial sulla stesura di progetti per avere accesso a grandi strutture, come gli acceleratori di particelle. Saranno coperti temi inerenti le principali tecniche di indagine spettroscopica convenzionale, così come tecniche di microscopia, diffrazione e di indagine più specificamente caratteristiche delle alte energie. In questo ambito, la presentazione di nuove strumentazioni avrà una notevole importanza.

La quota di iscrizione è inclusiva di vitto e alloggio.

Sono disponibili 12 borse: una è offerta dalla rivista Analytica Chimica Acta, quattro sono offerte dalla nostra Divisione di Chimica Analitica, due dalla Divisione di Elettrochimica, una dalla Divisione di Chimica Inorganica, e quattro dai consorzio INSTM e CSGI.

Ciascuna borsa di partecipazione copre integralmente i costi di iscrizione, vitto ed alloggio alla Scuola di dottorandi/post doc di età inferiore a 35 anni che risultino regolarmente iscritti alla specifica Divisione SCI o Consorzio, a seconda del grant cui si desidera partecipare. La borsa messa a disposizione dalla rivista Analytica Chimica Acta è dedicata a giovani ricercatori non italiani e non afferenti alla SCI, sempre aventi età inferiore a 35 anni .

È anche prevista una sessione poster (con assegnazione di best poster award sponsorizzati da riviste quali Physical Chemistry Chemical Physics) per chi fosse interessato a presentare un lavoro su temi in linea con gli argomenti trattati dalla Scuola.

Su richiesta degli interessati, sarà possibile effettuare un esame finale, utile in particolar modo per gli studenti/dottorandi che avranno bisogno dell’attestazione del superamento di un esame al fine della certificazione di crediti formativi.

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito web www2.chim.unifi.it

© 2013-2019 - Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Scienza e Tecnologia dei Materiali